Logo per la stampa

Provincia Autonoma di Trento - Turismo

 
 
 

Come si fa a diventare assistente di turismo equestre?

 

Commissione d'esame con alcuni candidati ed i loro cavalli

L’abilitazione all’esercizio della professione di assistente di turismo equestre si consegue con il superamento degli appositi esami indetti dalla Provincia Autonoma di Trento.

La Provincia Autonoma di Trento ha organizzato nel 2006 un esame di abilitazione all'esercizio della professione di Assistente di Turismo Equestre.

A titolo esemplificativo è possibile visionare alcuni dati della precedente sessione d'esame.

In questo sito è disponibile il Servizio di avviso automatico dell'uscita di bandi relativi a tutte le professioni turistiche dove chi è interessato può lasciare i propri dati e sarà avvisato via e-mail dal Servizio Turismo della Provincia Autonoma di Trento dell'indizione di bandi d'esame o di selezione nelle professioni turistiche.

 

Riconoscimento della qualifica professionale.

I cittadini degli Stati membri dell'Unione europea che vogliano esercitare in forma stabile sul territorio trentino la professione di assistente di turismo equestre, che siano in possesso di analoga abilitazione conseguita in uno Stato membro dell'Unione europea diverso dall'Italia, possono presentare domanda di riconoscimento della qualifica professionale ai sensi della normativa di recepimento della direttiva n. 2005/36/CE. Qualora nello stato di origine dell'Unione europea la professione non risulti regolamentata, l'interessato è tenuto a dimostrare di avere eserciato la professione per la quantita di anni minima indicata dalla normativa e dovrà allegare alla domanda idonea documentazione a dimostrazione del tipo di professione svolta, dell'ampiezza dei periodi lavorativi e dei titoli di studio acquisiti all'estero.

 

 

 
 
 
credits | note legali | Intranet | scrivi al gruppo web | Cookie Policy