Logo per la stampa

Provincia Autonoma di Trento - Turismo

 
 
 

Turisti, escursionisti, residenti sui laghi di Garda, Levico e Caldonazzo (2009)

Ricerca sui frequentatori delle spiagge dei laghi di Garda, Levico e Caldonazzo durante i mesi estivi e i mesi d’ala della stagione (maggio e settembre - ottobre).

Obiettivi: evidenziare l’importanza dell’offerta laghi a livello nazionale e locale; cogliere le diverse tipologie di chi frequenta le spiagge dei laghi trentini, le loro aspettative e soddisfazioni; isolare e descrivere le diverse tipologie di frequentanti (turisti, escursionisti di giornata ed escursionisti di rimbalzo, residenti); nonché evidenziare il comportamento in vacanza dei turisti anche sotto il profilo della corretta sostenibilità ambientale.  Quest’ultimo obiettivo era stato posto nel contesto di un progetto europeo di approfondimento delle potenzialità turistiche dei laghi dell’arco alpino (progetto Alplakes)

Modalità e tempi: ricerca quantitativa su un campione di 1.662 soggetti (999 per il Garda e la quota rimanente per i due laghi di Levico e Caldonazzo) calcolato sugli arrivi di turisti registrati nella stagione 2007, stratificato per italiani e stranieri. La rilevazione è stata effettuata nei giorni feriali e festivi, dalla tarda mattinata al tardo pomeriggio sulle spiagge dei laghi durante la stagione estiva 2008 e quella 2009, mediante questionari redatti in più lingue (italiano, inglese, tedesco e olandese) somministrati da rilevatori mediante palmari.

La ricerca quantitativa è stata integrata con una ricerca qualitativa svolta su un panel di operatori delle due aree territoriali.

Collaborazioni: la ricerca è stata svolta in collaborazione con le due ApT d’ambito: Ingarda Trentino Spa e Valsugana Lagorai Terme Laghi.

Risultati: i risultati della ricerca sono contenuti nel Report n°35 - Turisti, escursionisti, residenti sui laghi di Garda e di Levico e Caldonazzo (Ottobre 2010)

 

 
Allegati
 
 
credits | note legali | Intranet | scrivi al gruppo web | Cookie Policy